Sabato 14 dicembre alle h 17, presso la Basilica di Santa Croce in Grusalemme a Roma, si terrà il Concerto di Natale del Trio Lirico “Appassionante”, testimonial di eccezione di questa campagna a favore della popolazione del piccolo villaggio nepalese di Bodgaun colpito da una recente epidemia di tubercolosi.

La società civile del quartiere, insieme alle associazioni Jay Nepal Action Volunteers Onlus e Senza Confini Ong, motivati da una solidarietà genuina che unisce le persone al di là di ogni differenza per creare società più forti e solidali, si mobilitano in favore del piccolo villaggio di Bodgaun, colpito dall’emergenza epidemica.

Un sabato quindi all’insegna della solidarietà, dove tante persone saranno unite dall’ideale di una società più giusta, fondata su un comune senso di cooperazione e sulla voglia di costrire ponti oltre tutto i pregiudizi e tutte le differenze.

Obiettivo dell’iniziativa è sostenere le cure di centinaia di persone che da sempre fanno i conti con un grave stato di povertà, con mancanza di accesso a qualsiasi cura sanitaria e un’estrema condizione di emarginazione sociale, culturale ed economica.

L’energia mediterranea della tradizione lirica italiana espressa dalle voci vibranti di Giorgia, Stefania e Mara del trio “Appassionante” si diffonderà con melodie corali per raccogliere fondi contro la piaga della tubercolosi dimostrando solidarietà da parte di tutte quelle persone che silenziosamente e con passione si dedicano ad attività sociali, mettendo in moto processi di rinascita e cambiamento positivo.

Per info e contatti: https://www.facebook.com/Jaynepalactionvolunteers/

 

 

Simona Valesi

Direttore Responsabile di OlisticNews. Giornalista pubblicista, milanese di nascita e californiana d’adozione, ha scritto per diverse testate italiane e statunitensi. Decisa a opporsi all’informazione scandalistica, volutamente polemica e tragica...