Gurudev Sri Sri Ravi Shankar è un noto maestro spirituale, ambasciatore di pace e fondatore di The Art of Living presente in 155 paesi, una Organizzazione Non governativa a carattere educativo e umanitario che lavora con status consultivo speciale presso il Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) delle Nazioni Unite.

Sri Sri Ravi Shankar ha un enorme seguito e continua ad affascinare milioni di persone in tutto il mondo. La sua missione è quella di attuare soluzioni durature per una società libera dai conflitti e dai problemi attraverso il risveglio dei valori umani. Ha sviluppato una vasta gamma di corsi di meditazione e di programmi educativi per risolvere le ostilità e migliorare la vita libera da stress per vivere in gioia, salute e felicità.

E’ un attivista sociale al servizio della comunità mondiale e dispensa saggezza, forza e ispirazione. Attraverso azioni straordinarie, le sue missioni umanitarie sono tante e di diverso genere, dal dare sollievo a coloro che hanno subito traumi e catastrofi, ai diritti delle donne contro il feticidio femminile e il lavoro minorile, all’obiettivo di istruzione come bene comune, alla riabilitazione dei detenuti verso una società più umana, e molto altro.

Il suo impegno, oltre alla promozione dei valori umani, è rivolto anche in negoziati di pace e consulenza nelle zone di conflitto in tutto il mondo. In particolare ha portato la sua esperienza al tavolo dei negoziati in aree come Sri Lanka, Iraq, Costa d’Avorio, Colombia, Camerun, Bihar e Kashmir.
L’eccezionale lavoro svolto per portare sollievo alle popolazioni e gli individui afflitti dalla violenza, dal terrorismo e della guerre è valso a Sri Sri Ravi Shankar la Nomination al Premio Nobel per la Pace nel 2005 e nel 2006.

Per promuovere i valori umani e progetti di sviluppo sostenibile Sri Sri Ravi Shankar fonda la International Association for Human Values (IAHV) nel 1997 e di seguito diventa cofondatore di India Against Corruption (IAC) raggiungendo circa circa 370 milioni di persone in tutto il mondo in attività, workshop insegnamenti e interventi umanitari.

Sri Sri Shankar tiene conferenze e seminari in tutto il mondo, quest’anno per la prima volta è stato in tour in Italia per un seminario intensivo di tre sessioni nell’arco di due giorni, durante il quale ha decodificato l’antico testo del Vigyan Bhairav e le tecniche nascoste in esso, per svelare una nuova dimensione della vita e sperimentare l’immenso infinito che ognuno ha dentro di sé.

In moltissimi hanno partecipato all’intensa esperienza di Satsang tenutasi a Milano per celebrare, cantare e meditare assieme.

Di seguito alcuni punti salienti del SatSang con Gurudev Sri Sri Ravi Shankar.

Dialoghi e riflessioni

Cosa ci unisce agli altri, cosa ci mette in connessione con gli altri?
Il cuore, l’Amore

Quando nasciamo siamo connessi con tutto, non chiediamo nulla, non abbiamo bisogno di sapere nulla, non chiediamo alla mamma come ti chiami, quanti anni hai, che lavoro fai, che studi hai fatto, quanti figli hai…
Non facciamo alcuna domanda siamo connessi e basta

Quando sei venuto al mondo eri collegato all’energia universale

Mano a mano che il tempo passa perdiamo questa connessione
Ma la saggezza ci riconnette alla sorgente universale

Cosa ci lega a un animale domestico? Un sentimento che ci mette in connessione con lui

Le persone realizzate hanno ritrovato questa qualità, questa capacità di riconnettersi con tutti come i bambini, amano senza condizioni, non c’è il problema della verità della bugia

Lo Yogi si sente connesso a tutti come un bambino
L’illuminazione è tornare alla connessione universale, all’Amore incondizionato

Più ci connettiamo con il prossimo più siamo nell’Amore

Ma l’Amore si distorce quando vuoi possedere qualcuno e diventa gelosia
La paura è l’Amore al contrario, paura di perdere l’Amore

In genere si odiano le persone quando si ha una connessione molto forte con loro. Una persona sconosciuta, non la conosci e non ti evoca nulla

Come cambia la prospettiva quando consideriamo questa ipotesi… una persona mi odia, una persona è gelosa di me? Sono solo forme di amore distorto

L’Amore è più importante della verità?

La persona ti mente e ti inganna perché da più valore al tuo amore che alla verità
Le persone mentono perché non vogliono ferire altre persone
Marito e moglie mentono per paura di perdere l’Amore
L’Amore vince sempre sulla Verità
L’Amore è più importante della verità perché chi mente lo fa perchè ha paura di non essere più amato

Se la persona sente che può dirti la verità senza perdere l’amore allora ti dirà la verità,
come i bambini che dicono la verità alla mamma perché hanno fiducia nell’amore della mamma.
I genitori che amano i bimbi in modo incondizionato dicono ai bambini di dire la verità perché loro li accettano senza riserve.
Spesso le persone anziane che si conoscono molto bene si dicono la verità perché non hanno più paura di non essere compresi e di perdere l’altro

Solo chi ama senza condizioni può accettare la verità
Noi dipendiamo dall’approvazione degli altri così la bugia diventa parte della società

È difficile ma non impossibile, se sei in grado di farlo vuol dire che la tua coscienza si è evoluta

Dobbiamo ritornare a uno spazio di Amore puro, uno spazio di compassione, di saggezza

Non puoi conoscere tutto dell’Universo
L’universo non è un oggetto di conoscenza
Dio non è un oggetto di conoscenza
Ma noi possiamo connetterci con lui
Attraverso l’Amore ci connettiamo
Solo l’Amore può farti sentire connesso
E ci sentiamo connessi con l’intero Universo
I maestri servono per collegarti a Dio
Cambia la prospettiva quando consideriamo la realtà da questa prospettiva

 

Gabriella Origano

Gabriella Origano

Direttore Editoriale di OlisticNews. Dopo la formazione come Graphic Designer lavora nel campo delle Digital Graphic Arts per importanti editoriali e aziende internazionali. Scopre la validità e l’efficacia delle discipline olistiche e si appassiona...