Durante l’evento Yoga YaMM Silencio di Milano Marittima abbiamo incontrato Tracy Chaplin, nipote del grande attore e regista inglese Charlie Chaplin.

Tracy è cintura nera di primo grado di BJJ- Brazilian Jiu-Jitsu e dopo aver completato una carriera sportiva di successo ha scoperto la meditazione e lo yoga. Lo yoga è stato per Tracy una continuazione delle esperienze acquisite nelle arti marziali nel corso degli anni; secondo la sua esperienza le discipline hanno degli aspetti in comune in quanto ci permettono di imparare a gestire le nostre tensioni e a rilasciare le nostre rigidità e a porci in uno stato di maggiore relax che ci permette di esprimere al meglio le nostre potenzialità.

Dopo anni di pratica, ha sentito il desiderio di insegnare Hatha Yoga, per condividere i grandi benefici che questa disciplina può offrire.

“Ciò che voglio condividere è come lo yoga, le arti marziali e la meditazione possono insegnarti a vivere in modo più armonioso, in modo più compassionevole e meno competitivo…”

“Attraverso il silenzio puoi liberarti dai pensieri che ti condizionano, puoi conoscere te stesso, raggiungere una maggior consapevolezza, scoprire che non sei solo un corpo, ma molto di più. Scoprire che puoi andare oltre ai limiti della tua personalità e sperimentare nuovi spazi di conoscenze di creatività…”

Per Tracy praticare l’Hatha Yoga è uno dei migliori modi per arrivare a conoscere sé stessi e ritrovare il proprio equilibro e benessere emotivo.

Gabriella Origano

Gabriella Origano

Direttore Editoriale di OlisticNews, giornalista iscritta all’elenco dei pubblicisti dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia; lavora per anni nel campo delle Digital Graphic Arts per importanti editori e aziende internazionali. Scopre la...