Io non sono questi capelli, io non sono questa pelle, sono l’anima che vive dentro.
Rumi

Questa citazione che è anche quella principale del libro “Dove il tempo non esiste” di Cosimo Zichichi Mendis racchiude  in sé il più profondo significato: l’incontro tra anime più che tra “persone”, anime che già si sono incontrate! Tuttavia, a differenza di altre storie simili classiche di vite precedenti narrate da professionisti (ad es. in “Molte vite un solo amore” dello psichiatra Brian Weiss), in questo caso l’incontro non è un classico “ci siamo già incontrati in quella vita e questo e quello è accaduto”… è invece di una natura specifica per entrambi i protagonisti per le caratteristiche del periodo temporale in cui si è precedentemente svolto per ognuno dei due. L’incontro in questo spazio temporale particolare è proprio il segreto e la rivelazione dello stesso narrata nel libro.

Il libro è introdotto dalla dott.ssa Lucia Polpatelli, medico psicologo clinico del Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna, che così scrive: “… questo volume assume la doppia veste di storia vera e manuale per l’innalzamento delle coscienze, perché affianca al fascino di un vero amore le chiavi per la comprensione dei segreti dell’anima e di ciò che può nascondersi in quello che comunemente chiamiamo destino”. Infatti una giovane donna e l’autore-terapeuta vengono travolti da un incontro apparentemente casuale che sfocia presto in una fulminea e intensissima relazione. Quando però la storia prende improvvisamente una piega improvvisa e inimmaginabile, l’autore si rivolge a una collega e scopre grazie a Deva Work® – un particolare metodo allora sconosciuto in Italia – che quell’incontro racchiude un terribile segreto, che arriva da molto lontano ed è rimasto inciso nelle due anime come un marchio a fuoco: proprio questo segreto si scoprirà essere la vera ragione del loro incontro.

La folgorante rivelazione di quanto sin allora rimasto sepolto nell’oblio coinvolgerà inevitabilmente le coscienze dei protagonisti e offrirà all’autore la possibilità di sciogliere un antico debito karmico, evidenziando anche le sincronicità tra un lontano passato e il presente, così che ciò che poteva apparire casuale assume finalmente il suo più vero significato. E’ attraverso la sincronicità più volte richiamata nella narrazione e descritta in appendice che il lettore può comprendere come ciò che in Oriente si chiama karma viene qui portato alla luce della coscienza, assieme alla possibilità di una trasformazione che, grazie a questa nuova consapevolezza, è a disposizione dei protagonisti.

Altra caratteristica di questo volume è che l’epilogo chiude un cerchio simbolico, perché pur essendo apparentemente estraneo alla storia d’amore appena narrata, assume la veste di un inizio, alla luce del quale l’intera storia potrebbe venire riscritta.

Vengono anche presentate riflessioni sul giudizio, sull’amore nella professione, sul significato di possibili vite precedenti, e sul rapporto tra il pensiero e una coscienza più espansa alla portata di ognuno di noi. Sono questi capitoli immediatamente precedenti l’epilogo che già introducono il lettore alla parte più specificamente saggistica che conclude questo volume e che include:

  • la spiegazione del metodo che ha portato alla rivelazione del karma e i risultati ottenibili, e delle caratteristiche della figura del “facilitatore” Deva Work®, diverse dall’ipnotista regressivo e dal costellatore, pur avendo qualche aspetto in comune;
  • un glossario ampiamente commentato che aiuta il lettore sia nella comprensione dei termini tecnici usati sia in riflessioni psico-spirituali sugli stessi;
  • infine, il link alla traccia audio della innovativa meditazione nata dal “lavoro” interiore svolto dall’autore e qui descritto, meditazione che ha lo scopo di aiutarci a contattare la nostra essenza e a gestire le nostre relazioni.
L'autore
Cosimo Zichichi Mendis è nato nel 1957 a Berkeley (USA). 
Da sempre è un appassionato ricercatore, ma anziché di scienza
come la sua famiglia, dell'universo delle emozioni e dei 
misteri della coscienza umana: sin da giovane ha 
affiancato alle sue attività (pilota di Formula 3, 
fotografo sociale e account 
manager per agenzie di comunicazione) lo studio 
delle discipline taoiste, divenendone 
poi formatore. Counselor olistico specialista
in ipnosi, facilitatore e formatore 
psico-spirituale Deva Work® diplomato alla 
Deva Foundation in USA con Rick 
Phillips e Rachel Kaufman, fondatori di questo metodo. 
Conduce seminari ed esercita la libera professione nel 
campo dell'aiuto alla guarigione e consapevolezza 
sia nel suo studio "La cura dell'anima" in provincia 
di Bologna che in altre città italiane ed estere.

Per contattare l’autore:
www.devawork.com
Facebook: https://www.facebook.com/CosimoDevaCounseling/
info@cosimomendis.com

Gabriella Origano

Direttore Editoriale di OlisticNews, giornalista iscritta all’elenco dei pubblicisti dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, lavora per anni nel campo delle Digital Graphic Arts per importanti editori e aziende internazionali. Scopre la...